Monthly Archives: settembre 2016

Fiat 500, un successo tutto italiano

 

La Fiat 500 è senza dubbio uno dei successi di punta della casa automobilistica torinese. Un successo che nasce nel lontanissimo 1936 con la mitica Fiat 500 Topolino e che ancora oggi esercita un grande fascino su milioni di italiani e non solo. I frequenti restyling (l’ultimo nel 2014 con la Fiat 500X) donano all’auto una veste sempre nuova e al passo con i tempi, senza però stravolgere il design originale.

Ma qual è il motivo di un simile successo? Probabilmente la ragione principale risiede nel fatto che, sin dagli esordi, la Fiat 500 si è caratterizzata per garantire un’elevata abitabilità interna senza però eccedere nelle dimensioni della carrozzeria. In questo modo incontra le esigenze di tutti: famiglie, sportivi, persone che viaggiano per lavoro e così via.

Vogliamo poi parlare del design? Poche auto disponibili sul mercato possono vantare un’estetica così immediatamente riconoscibile e piacevole, tanto da essere idonea a mercati anche molto diversi tra loro. L’unione di questi due fattori, abitabilità e design, sono sicuramente i principali motivi per cui la Fiat 500 si è letteralmente imposta sul mercato mondiale.

Certo, non tutti abbiamo gli stessi gusti e Fiat lo sa benissimo. Ecco perché l’azienda ha introdotto sul mercato molte varianti, tra cui ad esempio la 500 Abarth (per chi vuole una spinta in più) e la Fiat 500L.

Quest’ultima, in particolare, rappresenta il vero successo degli ultimi anni. La 500L è disponibile nelle versioni Trekking e Living, in modo da incontrare le esigenze di due diverse tipologie di pubblico. La prima presenta un’estetica che richiama un piccolo SUV ed è infatti pensata per chi ama andare in montagna o viaggia su strade con poca aderenza; la 500 Living permette invece di avere due posti a sedere in più senza sacrificare la compattezza ed è per questo adatta a viaggi in famiglia o con gli amici.

Chi vuole provare il piacere di guidare una 500 può cercare auto usate Fiat su siti come Hertz Rent2Buy e affidarsi alla competenza degli esperti del settore auto usato. Visita ora il sito dell’agenzia! Usato garantito a prezzi convenienti!

Quanto è green la tua auto?

Con l’aumento del numero di automobili in circolazione, il problema legato all’inquinamento da gas di scarico porta molti di noi ad interrogarsi sull’impatto ambientale dei nostri veicoli. Certamente i filtri antiparticolato e le innovazioni tecnologiche hanno fatto sì che le emissioni inquinanti siano radicalmente diminuite rispetto a molti anni fa, tuttavia il problema rimane e molte case automobilistiche sono già corse ai ripari.

La sensibilità green è sempre più forte e, non a caso, da diverso tempo aziende come Toyota e Volkswagen si sono fatte paladine di un cambiamento che vede l’introduzione sul mercato di veicoli elettrici o ibridi a ridotto impatto ambientale. Toyota, in particolare, è stata proprio la prima azienda a presentare la prima auto ibrida.

La tua auto rispetta i più moderni standard? Se guidi un’auto elettrica, probabilmente le tematiche legate all’inquinamento ti stanno già particolarmente a cuore. Le auto di questo tipo infatti sono quelle il cui impatto ambientale è più prossimo allo zero, grazie all’uso di un carburante green come l’elettricità. Al secondo posto abbiamo chiaramente le ibride che, presentando un motore in parte a combustione, hanno un’emissione di sostanze nocive leggermente superiore.

E per quanto riguarda le auto “normali”? La maggior parte delle persone possiede auto a benzina o diesel. In questo caso, ciò che influisce maggiormente è l’età del veicolo e i consumi. Le auto più datate, ad esempio, sono quelle che consumano di più: non a caso, le cosiddette Euro 1, 2 o 3 sono maggiormente soggette a restrizioni del traffico. Ma l’età dell’auto non è l’unico parametro: i motori diesel, infatti, possono essere ritenuti maggiormente green rispetto ai benzina a causa del minore consumo di carburante. Anche la cilindrata ha un grosso peso: più il motore è potente e maggiori sono i consumi (molti infatti reputano i SUV nemici dell’ambiente).

Se sei in procinto di cambiare auto, perché allora non valutare un acquisto di auto usate green? Su siti come Hertz Rent2Buy troverai molti modelli che garantiscono un ridotto impatto ambientale, una saggia scelta per te e per tutte le persone che ti circondano.

I migliori seggiolini auto per bambini

Tutelare l’incolumità dei più piccoli è il compito principale di ogni genitore. Ecco perché, quando si viaggia, è importante utilizzare i seggiolini auto migliori in base all’età e peso del proprio bimbo.

La normativa che regola l’uso di misure di sicurezza per bambini è descritta nell’articolo 172 del Codice della Strada, che impone ai bambini di altezza inferiore ai 1,50 m di essere assicurati al sedile con un sistema omologato atto a proteggerli in caso di urto o frenata.

Ma quale scegliere? I seggiolini auto per bambini sono classificati in diversi gruppi, pertanto la scelta non è difficile.

Gruppo 0/0+. Questa categoria comprende i modelli “navicella” e “ovetto”, adatti ai bambini di età compresa tra 0 e 15 mesi. In particolare, la prima tipologia è studiata per ospitare bimbi dal peso massimo di 10 kg, mentre la seconda permette di sostenere fino a 3 kg in più. I seggiolini auto appartenenti a questa categoria fanno viaggiare il bimbo in senso opposto rispetto a quello di marcia.

Gruppo 1. In questo gruppo rientrano i modelli adatti per i bambini di età compresa tra i 10 mesi e i 4-5 anni e riescono a sostenere un peso che va dai 9 ai 18 kg. In questo caso, il seggiolino è da collocare obbligatoriamente nel senso di marcia dell’auto.

Gruppo 2. Questo gruppo comprende quelle misure di sicurezza non più strettamente correlate ai seggiolini auto. Si tratta infatti di particolari supporti per schiena e braccia, adatti per bambini del peso di 15-25 kg (4-6 anni). L’uso di questi sostegni permette ai bambini di utilizzare le cinture di sicurezza presenti nell’auto.

Gruppo 3. Adatti per bambini fino a 12 anni, e dal peso massimo di 36 kg, questi supporti consentono in una sorta di rialzo che rende più agevole l’uso delle cinture.

Ancora dubbi? Se la tua auto non dispone dello spazio sufficiente per installare uno di questi sistemi di sicurezza, potresti dare un’occhiata al settore auto usate. Visita il sito di Hertz Rent2Buy, gli esperti di vendita auto usate, e trova il modello che fa per te!

Acquistare auto online: facile e conveniente!

Su internet ormai è possibile acquistare di tutto: smartphone, cibo per animali, abbigliamento… e persino auto usate! Il numero di persone che effettua i propri acquisti online è in costante crescita e le ragioni sono molteplici. I vantaggi di acquistare un’auto usata sui siti dei migliori portali online sono molteplici!

Sicuramente l’ ampia possibilità di scelta che i siti online offrono è un fattore che attira potenziali acquirenti. Molti concessionari “reali” non offrono la stessa possibilità di scelta di un portale che si occupa esclusivamente di vendita auto usate. In molti casi il servizio è offerto da apposite agenzie presenti sul mercato da ormai molto tempo (come Hertz Rent2Buy), in altri sono gli stessi proprietari a pubblicare in prima persona un annuncio per vendere la propria auto.

Inoltre Fare acquisti su internet ti permette di non perdere tempo passando da un concessionario all’altro alla ricerca del prodotto più conveniente. Il web offre infatti la possibilità di scorrere lunghi elenchi di auto in pochissimo tempo, selezionando i modelli che preferisci sulla base di filtri come prezzo, chilometraggio, età del veicolo, e così via.

Il valore delle recensioni non va sottovalutato. Spesso chi vende un prodotto su un sito web deve disporre di un account, in modo da essere tracciabile e ricevere feedback in caso di transazioni. Il punteggio risultante dall’insieme dei feedback ti permetterà di valutare l’affidabilità di un venditore: chi acquisterebbe mai un’auto da uno sconosciuto con un rating di 1 su 5?

I prodotti online generalmente hanno un prezzo inferiore rispetto agli stessi che si possono trovare in un negozio. Le transazioni presentano infatti meno intermediari, e questo va a beneficio del venditore così come dell’acquirente.

Come vedi, i vantaggi di acquistare un’auto usata online esistono eccome! Molti tuttavia non si sentono ancora a proprio agio a effettuare acquisti online. Questi timori tutto sommato sono ingiustificati, perché i casi di clonazione carte di credito sono ormai molto rari e, se anche dovesse succedere, il rimborso è praticamente immediato.

Che aspetti allora? Scegli il tuo portale di fiducia e trova subito l’auto dei tuoi sogni!