Monthly Archives: ottobre 2013

L’affidabilita del venditore di auto usate

L’acquisto di un’auto usata è oggi una scelta dettata da un insieme di elementi: il budget a disposizione, l’uso che se ne vuole fare, le condizioni ambientali, la disponibilità di un box o posto auto, le esperienze precedenti.

Sicuramente si tratta di una decisione difficile, inversamente proporzionale alla facilità di reperibilità di veicoli usati sul mercato, sia attraverso i classici canali (rivenditori auto) sia tramite internet o direttamente da privati.

Non si tratta, quindi, solo di decidere che tipo di auto si vuole acquistare, ma anche da chi acquistarla!

Rivolgendosi ad un privato è possibile spuntare un prezzo ancora più basso, ma i rischi possono essere molteplici.Un privato sconosciuto potrebbe nasconderci difetti della vettura, incidenti pregressi, irregolarità nel pagamento dei bolli o ipoteche, o persino venderci un veicolo di dubbia provenienza.

Infatti, negli ultimi tempi, sono in costante aumento le truffe ai danni di acquirenti di auto usate, nelle compravendite effettuate tra privati: veicoli rubati o intestati a persone sottoposte a fallimento, utilizzati per scopi illeciti. Il rischio di incappare in spiacevoli situazioni é piuttosto alto; i rivenditori ufficiali e le società di autonoleggio, di contro, offrono maggiori vantaggi e sicurezza.

La fiducia e l’affidabilità del rivenditore sono fattori fondamentali: una grossa azienda, si tratti di un concessionario o di una nota compagnia di autonoleggio, ci darà l’assoluta certezza di acquistare una vettura in buone condizioni, senza difetti occulti, ed inoltre, nel caso di compagnie di noleggio, si tratterà di automobili relativamente nuove.

Le società di autonoleggio più importanti rinnovano regolarmente il proprio parco auto per essere al passo con il mercato e per vincere la concorrenza; ma soprattutto per il buon nome dell’azienda, quindi per una buona pubblicità, basata anche sul passaparola.

È quindi praticamente impossibile incorrere in una truffa o in operazioni poco trasparenti, come potrebbe accadere trattando con privati di cui non si è certi dell’affidabilità.Inoltre, si ha la garanzia di poter scegliere tra una vasta gamma di veicoli in linea con le normative, regolarmente assicurati e revisionati.

Tra gli altri vantaggi da tenere a mente, rivolgendosi ad una grossa azienda, c’è anche la garanzia legale di due anni o, comunque mai inferiore ad un anno; la facilità con cui si conclude l’operazione; il passaggio di proprietà incluso nel prezzo e la possibilità di accedere a finanziamenti.

Qualunque sia la scelta dell’acquirente, il primo passo è quello di non avere fretta, scegliere il tipo di auto adatta alle proprie esigenze, fissare un budget massimo e rivolgersi ad un rivenditore che dia la sicurezza necessaria.

Quest’ultimo elemento, soprattutto, è sicuramente quello primario, perché la trasparenza e l’onestà del venditore ci garantiscono un’auto usata sicura, in buono stato, senza iinganni e che ci accompagnerà a lungo per molti km da percorrere nei nostri viaggi!

Auto usata, che passione!

Possedere un’auto è diventata ormai una necessità per potersi spostare agevolmente ed in totale libertà. Purtroppo, però, i prezzi del mercato delle auto nuove non consentono alla maggioranza degli acquirenti italiani di acquistare una vettura nuova, di conseguenza, è in costante aumento il numero di persone che si rivolge al mercato dell’usato, avendo, oltretutto, la possibilità di comprare l’auto dei propri sogni a prezzi accessibili.

I prezzi delle auto usate, infatti, sono sicuramente in assoluto il vantaggio principale di questo tipo di acquisto, ma non sono da sottovalutare anche altre valutazioni che intercorrono in questo tipo di scelta.

Ad esempio, i minori costi assicurativi, che incidono in misura rilevante sul mantenimento di un’auto, sono un ulteriore elemento a favore dell’acquisto di un’auto usata, poiché essendo obbligatori, come nel caso della RCA, e soprattutto elevati, gravano sul proprio bilancio. Difatti, nel caso di un’auto nuova si paga un premio assicurativo sul cosidetto “valore d’acquisto”, mentre su un veicolo usato, la tariffa è data dal reale valore commerciale.

Un altro fattore interessante, da non sottovalutare, acquistando una vettura usata è l’assenza di una forte svalutazione, cosa che invece incide pesantemente sulle automobili nuove, portandole ad una perdita di valore consistente già nei primi due anni dall’acquisto.
Per fare un esempio pratico, acquistando un’utilitaria nuova con un finanziamento quinquennale, dopo alcuni anni, il valore della propria auto si riduce di un buon 50%, mentre si stanno ancora pagando le rate della stessa!

Per far fronte alla crisi e al rincaro dei costi, il settore delle auto usate diventa quindi l’unica soluzione possibile. Oggi sono molti i vantaggi di comprare auto di seconda mano: la miglior qualità dei servizi di vendita, la chiarezza relativa all’espletamento delle pratiche burocratiche, e la totale garanzia dei veicoli. Infatti, la legislazione attuale obbliga il venditore a cedere una vettura priva di difetti nascosti e impone di comunicare eventuali incidenti pregressi. Questo problema non si pone acquistando presso una società di autonoleggio, poiché il parco macchine è composto da veicoli relativamente nuovi ed in ottime condizioni. Inoltre, un’azienda di questo tipo offre al cliente una serie di benefici, come il passaggio di proprietà incluso ed una revisione del veicolo, altro punto a favore che consente di risparmiare ulteriormente!

Per ciò che riguarda i prezzi delle auto usate, sicuramente l’elemento più determinante, si può chiedere un parere professionale a pagamento, o informarsi su riviste di settore o siti specializzati che forniscono una valutazione accurata di tutti i modelli di auto, in base agli allestimenti e all’anno di immatricolazione.

I vantaggi dell’acquisto di auto di seconda mano sono quindi molti, l’importante è ponderare con attenzione e rivolgersi ad un nome di fiducia, in modo da poter risparmiare avendo la totale garanzia di comprare una vettura in ottime condizioni, da poter ritirare immediatamente e senza subire lo stress di noiose pratiche burocratiche, grazie all’efficiente organizzazione che caratterizza le aziende specializzate del settore.

Auto usata: Dove e perche

La scelta di un’automobile è sicuramente una decisione importante. Nel momento in cui si decide di acquistare una prima auto, o cambiare quella che già si possiede, sono molti i fattori determinanti.
Tra questi, la scelta del rivenditore è certamente uno degli elementi da valutare con estrema attenzione.

Oggi, soprattutto per motivi di budget e grazie alla totale affidabilità del mercato, sempre più consumatori si rivolgono al mercato dell’usato che, nell’ultimo anno, ha registrato una notevole crescita.

Tra i principali vantaggi dell’acquistare auto usate, uno dei più rilevanti è la mancanza di svalutazione rispetto al prezzo originario, cosa che invece incide sulle vetture nuove, ma anche i costi contenuti e le tariffe assicurative nettamente inferiori.

Bisogna, però, rivolgersi a rivenditori di fiducia, poiché attualmente acquistare un’auto usata è una pratica assai semplice, grazie al vasto numero di venditori presenti sul mercato.

Rivendite autorizzate con usato garantito, internet, compravendita tra privati: l’offerta è ampia e talvolta risulta difficile fare la scelta giusta.

Sicuramente comprare un’auto online riduce ulteriormente i costi, per questo è bene rivolgersi a nomi di fiducia che possano garantire vetture sicure, affidabili, senza trucco e senza inganno!
Più attenzione dovrà essere invece posta nel caso di acquisto da soggetti privati. Andrà valutato non solo lo stato generale dell’auto, ma anche i documenti della stessa, infatti, comprando da un privato, potrebbe accadere di incorrere in qualche auto rubata o di dubbia provenienza.

L’automobile è, dopo la nostra casa, ciò che deve garantirci sicurezza ed affidabilità, quindi la scelta del rivenditore è assolutamente fondamentale.

Nella rosa delle possibilità, rappresentano una garanzia anche le più rinomate società di autonoleggio, che attualmente mettono in vendita le vetture presenti nel loro parco auto, dando all’acquirente la certezza di acquistare auto usate dalla buona carrozzeria, con motori in ottime condizioni e sottoposti ad accurata manutenzione.
Infatti, le società di autonoleggio, o i rivenditori ufficiali, grazie all’usato garantito, ci danno la sicurezza di comprare un’auto usata senza rischiare di incorrere in una truffa, non solo grazie all’importanza che ha il fatto di preservare il buon nome della compagnia e la buona pubblicità aziendale, ma anche per il totale rispetto delle attuali normative che regolano il mercato dell’usato.
Ulteriori fattori vantaggiosi sono il ritiro immediato della vettura, il disbrigo facile e rapido delle pratiche relative al passaggio di proprietà, la certezza che la vettura sia stata regolarmente revisionata, e la possibilità di testare il mezzo.

Uno dei motti da tenere a mente quando si vuole acquistare un’auto usata è “fidarsi è bene, non fidarsi è meglio!”, quindi è assolutamente consigliabile rivolgersi ad un’azienda seria e conosciuta come una società di autonoleggio.

Soprattutto in questo periodo di crisi, il mercato dell’usato si è fortemente sviluppato. Coloro che avevano dubbi o incertezze nell’acquisto di veicoli già usati da altri, sia per necessità che per un cambiamento dei tempi, ha deciso di passare all’usato.

Test drive: La vera prova del nove

Quando ci si trova davanti alla necessità di acquistare un veicolo, il modo migliore per affrontare un prezzo conveniente è quello di rivolgersi ai rivenditori ufficiali e alle compagnie di autonoleggio. Infatti, soprattutto quest’ultime, hanno la possibilità di mettere sul mercato autovetture relativamente nuove, poiché acquistano frequentemente e direttamente senza alcun intermediario, quindi hanno la possibilità di vendere a prezzi estremamente competitivi.

Destreggiarsi tra le offerte presenti oggi nel settore delle autovetture di seconda mano è effettivamente difficile, per questo la scelta di rivolgersi direttamente ad un nome conosciuto è sinonimo di garanzia e qualità.

I prezzi delle auto di seconda mano sono in costante ribasso, nonostante la qualità e l’affidabilità delle vetture sia in costante aumento, è per questo che è altresì semplice trovare offerte davvero allettanti.

Infatti, non solo si può scegliere tra i modelli più recenti, ma anche la parte burocratica è molto più semplice! L’acquisto di auto di seconda mano comprende infatti il passaggio di proprietà, il tagliando, i controlli, il cambio degli pneumatici ove necessario, e soprattutto la garanzia dello stesso rivenditore.

Uno dei principali vantaggi offerti è quello di provare l’auto, ma non tutti i rivenditori concedono un periodo di tempo sufficiente per rendersi conto delle condizioni effettive del veicolo e soprattutto se si adatta alle nostre esigenze.

Alcune compagnie, però, hanno deciso di venire incontro alle necessità del cliente quando si tratta di una scelta così importante, non solo vendendo auto di seconda mano a prezzi realmente sbalorditivi, ma anche offrendo la possibilità del test drive, cioè la prova del veicolo per un tempo maggiore, utile a capire se è l’acquisto giusto.
Questo consente all’acquirente di prendere una decisione in tutta tranquillità, testando l’auto nei percorsi abituali, evitando così un acquisto di “pancia”, potendo addirittura portarla dal meccanico di fiducia per ulteriori controlli, ed avere quindi una maggiore serenità di scelta per quello che riguarda un veicolo che ci dovrà trasportare per lungo tempo.

Questo nonostante si tratti sicuramente di veicoli che rispondono agli standard più elevati di affidabilità, regolarmente controllati e revisionati, poiché garantiti dalle case madri, immatricolati recentemente ed in molti casi dotati di tutti quegli optional, quali airbag, stereo, climatizzatore, che su un’auto nuova farebbero lievitare il prezzo in modo considerevole.

Rivolgendosi a questo tipo di rivenditore, inoltre, si ha una garanzia della durata di un anno, un chilometraggio reale e non fittizio, regolarmente certificato, nonché un’ulteriore perizia sulle reali condizioni dell’autovettura.

Tutti questi elementi sono davvero importanti, anche se il fattore fondamentale e più interessante è quello di testare l’auto con mano, grazie al test drive, la vera prova su strada della nostra futura compagna di viaggio!

Quando l’usato conquista tutti!

Quando si parla di auto, sicuramente ogni potenziale acquirente è orientato all’acquisto di un’auto che gli somigli, che sia capace di rispecchiarne la personalità, e che comunichi le sensazioni “giuste” quando si è al volante.

Oggi come oggi, il mercato delle auto usate ha visto una netta crescita, un po’ per la crisi economica che si sta vivendo, un po’ perché questo tipo di autovetture offre oggi notevoli garanzie rispetto al passato, grazie anche ai numerosi canali di vendita.
Molti guidatori, pur in grado di spendere cifre più importanti, preferiscono l’acquisto di auto usate per numerosi motivi: un cambio semestrale o annuale di veicolo, minori costi, o un regalo per i figli neopatentati.

La maggioranza degli italiani intervistati nei più recenti sondaggi ha dichiarato di preferire l’acquisto di auto usate, soprattutto perché si tratta di un prodotto non molto differente da quello nuovo, specialmente se ci si rivolge a compagnie di autonoleggio, che garantiscono veicoli perfettamente funzionanti e regolarmente controllati.

Le automobili nuove, infatti, costano troppo, e si possono avere gli stessi servizi e le stesse prestazioni con usato garantito.
Non solo, ma ad un prezzo nettamente inferiore, molti acquirenti possono permettersi di comprare modelli più esclusivi che altrimenti sarebbero fuori della loro portata.

I costi assicurativi, inoltre, hanno raggiunto picchi davvero alti, ed assicurare come previsto dalla legge anche solo per Rca un veicolo nuovo, diventa davvero una spesa che incide fortemente sul bilancio personale, per questo anche chi ha disponibilità economica per acquistare un’auto nuova, si rivolge sempre più frequentemente al mercato dell’usato.

Anche la disponibilità immediata della vettura è un’ulteriore spinta all’acquisto delle auto usate, infatti, molto spesso acquistando un’auto nuova da un concessionario ci si sente rispondere che per avere quel particolare modello bisogna aspettare numerosi giorni!
Un’auto usata oggi garantisce la stessa affidabilità e sicurezza di un modello nuovo, grazie alla trasparenza totale delle grosse compagnie; un’azienda dal buon nome, con una storia prestigiosa alle spalle, per la quale la pubblicità è vitale, anche sul passaparola, non metterebbe mai in vendita veicoli meno che perfetti.

Tra i tanti vantaggi offerti dal mercato dell’usato, rivolgendosi ai rivenditori ufficiali, c’è anche la questione dell’iter burocratico, che trattando tra privati è snervante oltre che costoso, infatti queste aziende includono nel prezzo di vendita delle auto usate anche il passaggio di proprietà ed i controlli necessari, come il tagliando e le perizie, nonché la possibilità di testare il veicolo per qualche giorno, quindi consentendo al cliente di valutare personalmente se l’auto è adatta alle proprie esigenze, provandola direttamente sui propri percorsi abituali.

Questi sono i tanti fattori che hanno portato questo settore ad una crescita clamorosa, anzi ad un vero e proprio boom, permettendo a tanti consumatori, con mezzi economici limitati, di acquistare un’auto, ma anche conquistando i guidatori più esigenti alla ricerca di auto esclusive.

Le regole d’oro per l’acquisto di un’auto usata

Quando si compra un’auto usata è bene tenere a mente delle regole fondamentali: il prezzo è chiaramente il primo fattore, nettamente più basso rispetto a quello delle auto nuove ma stabilito correttamente da certi parametri di mercato, fissati dall’anno di immatricolazione, dalla marca, dal modello e dalla storia della vettura stessa.
Per molti acquirenti l’auto usata rappresenta anche la possibilità di accedere a una vettura da sogno, risparmiando cifre considerevoli per il modello di auto che si è sempre desiderato e che non potrebbero mai permettersi se acquistassero un modello nuovo.
Quando si parla di vendita di un’auto usata si apre un discorso ampio: oggi la possibilità di acquisto è vasta, grazie a rivenditori ufficiali, società di autonoleggio, internet e privati.
La ricerca della propria auto è da effettuarsi in modo ponderato, senza fretta, e senza fare acquisti di “stomaco”, valutando accuratamente tutti i fattori legati ad una scelta così importante.
Il primo passo da compiere nell’acquisto di un’auto usata è quello di orientarsi su uno o più modelli e poi informarsi, su internet o su riviste specializzate, sulle caratteristiche di tali automobili, le spese fisse, la valutazione di mercato, nonché i consumi.
La compravendita tra privati è abbastanza diffusa, ma comporta dei rischi, sia sull’affidabilità del venditore sia sulle reali condizioni della vettura, senza contare il rischio di incorrere in un veicolo di provenienza illecita!Le grosse compagnie di autonoleggio, così come i concessionari, garantiscono, nella vendita di un’auto usata, sicuramente la maggiore affidabilità e sicurezza, considerato che operano nel settore con la massima esperienza e nella piena trasparenza della legislazione.
Al momento dell’acquisto le prime cose da controllare sono sicuramente le condizioni della vettura: la carrozzeria, il motore, gli pneumatici ed il chilometraggio.Le automobili di grossa cilindrata sono solitamente in grado di rendere per un maggior numero di km, mentre i modelli fuori produzione, pur avendo il vantaggio di un prezzo nettamente più basso, potrebbero presentare problemi per quello che riguarda i pezzi di ricambio.
La prova del motore è sicuramente un elemento fondamentale, possibilità offerta dalle grosse aziende grazie ai test drive, e ci dice molto sulla storia della vettura stessa.Un altro fattore importantissimo consiste nella verifica della documentazione relativa all’autovettura: bisogna infatti prima di tutto accertarsi che il veicolo non sia gravato da ipoteche, che non siano presenti altri vincoli trascritti come fermi amministrativi, sequestri, fallimenti o pignoramenti.
Dopo aver controllato tutti i documenti, va verificata la regolarità del bollo di circolazione, la revisione (che è a carico del venditore) e la regolarità assicurativa.
Scegliendo un’auto usata i rivenditori ufficiali, ma soprattutto le aziende più importanti di autonoleggio, danno all’acquirente la tranquillità di comprare automobili senza trucco, senza difetti nascosti e dalla totale trasparenza.

Famiglie e auto: Quando l’usato e la scelta giusta

In un periodo di forte crisi economica, le famiglie valutano attentamente le spese da affrontare, mettendo mano al portafoglio per beni realmente utili. Tra questi, rientra sicuramente l’automobile, che oltre ad essere al giorno d’oggi un mezzo assolutamente indispensabile, è anche motivo di piacere e sensazione di libertà.

Purtroppo, le limitate possibilità economiche della maggioranza delle famiglie italiane, nonché l’onerosità del mercato stesso, rendono estrememamente difficoltoso l’acquisto di una nuova vettura, soprattutto di una station wagon o di un qualsiasi altro modello di auto familiare.

Quindi, che auto scegliere, e soprattutto come pagarla? Oggi, il mercato dell’auto mette a disposizione una vasta gamma di possibilità con molti vantaggi ed incentivi.

Quando si decide di acquistare una macchina, il fattore più importante da valutare è: nuovo o usato? I nuovi modelli introdotti sul mercato, hanno sicuramente attratto un numero di consumatori sempre maggiore, grazie alle prestazioni sempre migliori, agli optional più avanzati, e alle carrozzerie accattivanti.

Le nuove auto, però, siano esse berline o utilitarie, hanno un prezzo assai elevato, che aumenta ulteriormente aggiungendo optional ed altre particolari funzionalità o caratteristiche. Fortunatamente oggi, è possibile ottenere una macchina spaziosa, veloce e di valore, dal mercato dell’usato, pagandola metà del prezzo di un modello nuovo.

È quindi semplice capire perché questo settore sia in forte crescita.
L’acquisto di un’auto si basa su un elemento fondamentale: la decisione primaria dell’acquirente, in base alle proprie necessità, al budget a disposizione, ed alla preferenza verso un particolare modello. Se si ha un budget limitato, l’acquisto di un’auto di seconda mano è sicuramente l’opzione migliore.

Si potrebbe pensare che acquistando un’auto nuova si spenderebbe meno in manutenzione, tuttavia, i tempi sono cambiati, ed i vantaggi di comprare un’auto di seconda mano sono diversi, poiché il mercato delle auto usate non è certamente più lo stesso rispetto al passato.

Il fattore più importante è dato dall’uso e dalla manutenzione della vettura nel corso del tempo. Molti automobilisti usano una macchina solo per pochi mesi o un anno al massimo, perché amano cambiare frequentemente modello, ed anche questo è uno dei motivi per cui si rivolgono al mercato dell’usato. Ad esempio, trattando direttamente con le grosse compagnie di autonoleggio, i rischi di acquistare un’auto eccessivamente usurata, o su cui non sia stata effettuata una costante e regolare manutenzione, sono pressoché assenti, mentre sono molteplici i vantaggi.

Il rapporto qualità-prezzo è sicuramente il principale punto a favore, poiché è possibile comprare il modello di automobile desiderato, a metà del prezzo rispetto al nuovo e, grazie alle offerte attualmente disponibili, i prezzi di alcune compagnie sono estremamente competitivi.

Altri elementi a favore dell’acquisto di un’auto usata, presso un’azienda dal nome importante, sono: la vasta scelta di modelli, nonostante la disponibilità di un budget limitato, la garanzia fornita dal rivenditore, ed il disbrigo delle pratiche, facile, veloce e senza alcuno stress.

Finalmente, grazie all’usato garantito e a una spesa realmente accessibile, anche coloro che sgranavano gli occhi davanti alle vetrine dei concessionari, hanno oggi la possibilità di acquistare l’auto dei propri sogni ad un prezzo davvero vantaggioso!