• IT/IT
  • Il Mio Account
Track Day - Entra in pista con la tua auto

Track Day - Entra in pista con la tua auto

Pubblicato 23 nov, 2015

Leggi di più

Track Day - Entra in pista con la tua auto

Chi non desidera ottenere il massimo dalla propria auto? I limiti stradali, in particolare quelli urbani, possono essere frustranti, soprattutto per chi possiede un'auto potente e in grado di raggiungere velocità da pista. Ecco perché, in diverse giornate del mese, alcuni autodromi aprono i cancelli ai comuni guidatori, desiderosi di far valere i cavalli del proprio motore.

Tali eventi prendono il nome di track day. Parteciparvi è semplice e non richiede alcuna licenza specifica. Anzitutto è necessario informarsi su quali autodromi forniscano questa possibilità: i più noti d'Italia, come l'Autodromo Nazionale di Monza o l'Enzo e Dino Ferrari di Imola, sono fra i più amati dagli appassionati di track day. Lì, infatti, è possibile solcare le sgommate dei campioni di Formula 1 come Aloso, Hamilton o Raikkonen, sentendosi piloti professionisti per un giorno.

Non bisogna far altro che contattare l'autodromo ed iscriversi per la corsa. Per accedere alla gara non serve altro che la patente di guida, un casco e, cosa ancora più importante… la propria auto! Una volta comunicate le informazioni richieste sarà possibile prendere parte alla corsa, che chiaramente prevede il pagamento di una quota di partecipazione.

Condizione fondamentale è che la propria auto sia in perfette condizioni. Motore e componenti devono essere perfettamente funzionanti, in modo che l'auto non rappresenti un pericolo per se stessi o per gli altri. Chi desidera partecipare ad un track day, ma non dispone di una propria auto potrebbe, a questo punto, cogliere l'occasione per rivolgersi ad agenzie che si occupano di vendita auto usate come Hertz Rent2Buy. Inoltre, il mercato delle auto usate di Catania offre ottimi affari.

In particolare, è importante che i freni siano funzionanti ed efficienti al 100%. Le curve di alcuni tracciati sono piuttosto ardue ed è fondamentale che il sistema frenante della propria auto non faccia scherzi. Non bisogna inoltre dimenticare il fattore gomme: le comuni Primacy non reggono bene le alte temperature, il che rappresenta un elevato fattore di rischio per il guidatore ed i suoi concorrenti.

Tenuto conto di tutti questi fattori, non resta che augurare una buona corsa agli interessati!

Archivio del blog

Altri articoli

Hands-free Liftgate - Innovativo sistema Ford

Hands-free Liftgate - Innovativo sistema Ford

Leggi di più

Audi Connect - L'auto diventa smart

Audi Connect - L'auto diventa smart

Leggi di più