• IT/IT
  • Il Mio Account
Le cure base per l’auto che molti piloti dimenticano

Le cure base per l’auto che molti piloti dimenticano

Pubblicato 27 dic, 2017

Leggi di più

Prendersi cura della propria macchina è un qualcosa che va ben al di là di passare l’aspirapolvere per pulire i suoi interni o di portarla all’autolavaggio una volta al mese. Per prendersene cura è necessario prestare attenzione a differenti aspetti, e non tutti sono propriamente estetici, infatti non bisogna dimenticare che la macchina funziona grazie al motore, ed è necessario occuparsi anche di quello. Vediamo insieme alcune cure essenziali che è necessario fornire alla propria auto.

1. Prestare attenzione alle condizioni della strada
Spesso capita di imbattersi in strade molto rovinate, piene di dossi e buche, i quali non fanno molto bene alla nostra povera macchina. Essi infatti, se presi con velocità, possono rovinare sia le condizioni delle ruote sia le condizioni della macchina stessa, ad esempio la minigonna dell’auto potrebbe ricevere colpi o addirittura essere grattata sull’asfalto. Per queste ragioni è importante che, quando si vedono dossi e buche, si rallenti e li si prenda ad una velocità controllata, in questo modo sarà possibile evitare le buche e anche di dover rifare la convergenza dell’auto.

2. Fare periodicamente la manutenzione
La manutenzione dell’auto è un fattore molto importante per la sua cura. Per tenerla in ottime condizioni si dovrebbe controllare l’olio ogni 5000km e cambiarlo invece ogni 15000km. Tuttavia l’olio non è il solo elemento che deve essere controllato, infatti è necessario effettuare anche un check periodico delle gomme, delle pastiglie dei freni, della batteria e anche dei filtri dell’aria, che spesso vengono dimenticati da tutti.

3. Accendere l’auto con i giusti tempi
Quando accendete l’auto, evitate di essere troppo frettolosi. La corretta accensione infatti aiuta il motore a partire nel modo corretto, evitandogli un sovraccarico di lavoro improvviso. Per accendere correttamente l’auto inserite la chiave, la girate a metà, aspettate che le spie sul cruscotto si spengano e, solo allora, girate tutta la chiave per avviare il motore. Sebbene questo non sia sempre necessario con le auto moderne, è comunque buona norma farlo.

Se siete alla ricerca di auto usate fiat che siano sempre state tenute in ottime condizioni e sottoposte a controlli periodici allora troverete la soluzione da HertzRent2Buy. Il nuovo concessionario della Herz, il servizio di noleggio più famoso al mondo, si occupa da qualche tempo anche della vendita di auto usate. Nel suo campo risulta essere tra i migliori grazie al proprio sito internet, il quale consente di agevolare la ricerca della vettura offrendo la possibilità di selezionare le caratteristiche desiderate, come ad esempio trasmissione, chilometraggio, marca, modello, alimentazione, anno di immatricolazione e molto altro ancora.

Trovate l’auto che desiderate e richiedete un test drive! Quest ultimo vi offrirà la possibilità di provare la macchina per ben tre giorni prima di procedere al suo effettivo acquisto. Se al termine del servizio risulterete soddisfatti, allora potrete procedere al riscatto della vettura, in caso contrario dovrete soltanto pagare le spese per il servizio di noleggio.

Archivio del blog

Altri articoli

Acquistare un’auto usata vale il denaro risparmiato?

Acquistare un’auto usata vale il denaro risparmiato?

Leggi di più

Spendi per la manutenzione, salva sulla riparazione!

Spendi per la manutenzione, salva sulla riparazione!

Leggi di più