• IT/IT
  • Il Mio Account
Il gruppo FIAT nel mondo

Il gruppo FIAT nel mondo

Pubblicato 08 giu, 2014

Leggi di più

Il gruppo FIAT nel mondo è un gruppo che sta acquisendo sempre più importanza. Sono ormai lontani gli anni della Fabbrica Italiana Automobili Torino, il presente e il futuro della casa sono sempre più a Detroit. Sono passati ormai alcuni anni da quando il CEO Sergio Marchionne ha presentato il suo progetto di acquisizione della Chrysler e di GM e il brand è sempre più forte sul mercato. Ma una vera multinazionale come la FIAT moderna, naturalmente, è diffusa in tutto il mondo.

La casa torinese ora è presente con quasi 200.000 addetti in quattro continenti. Gli stabilimenti marchiati FIAT sorgono in quattro continenti e sono 155. La maggior parte sono dislocati in Italia ed Europa, ma sono presenti anche in Asia, Nord America e Sud America. È molto probabile, però, che la presenza della casa in Italia diminuisca già a partire dai prossimi anni, in quanto il gruppo ha più volte stabilito la sua intenzione a trasferire produzione e logistica in paesi dove queste attività possono essere maggiormente redditizie e l’Italia al giorno d’oggi è poco in grado di attrarre investimenti importanti a causa delle note difficoltà relative a un’imposizione fiscale molto elevata e a una burocrazia sempre più farraginosa.

Gli impiegati di FIAT in tutto il mondo sono circa 197.000, di cui circa un terzo in Italia e un altro terzo negli Stati Uniti. Inoltre, la casa di Mirafiori gestisce ben 77 centri di ricerca, 38 dei quali sorgono nella penisola italiana e la maggior parte dei rimanenti all’interno dei confini dell’Unione Europea. La FIAT è discretamente presente anche in Sud America, dove è impiegato più del 20% della forza lavoro complessiva della casa.

Molto probabilmente in un futuro, non troppo prossimo, la FIAT espanderà le proprie operazioni nel continente asiatico e magari anche in Oceania, dove la parte del leone è svolta da case molto diverse da FIAT. Recentemente, inoltre, sono stati presentati dal CEO Sergio Marchionne diversi piani di ampliamento della produzione con un ulteriore sviluppo dei diversi marchi FIAT, in particolare Jeep e Alfa Romeo, che potrebbero far migliorare i conti della casa italiana dopo diversi anni difficili, ma che hanno portato molte soddisfazioni.

Archivio del blog

Altri articoli

I vantaggi delle automobili a gas

I vantaggi delle automobili a gas

Leggi di più

Hertz Rent2Buy Europe è sponsor ufficiale di Murphy Prototipi per il 2014

Hertz Rent2Buy Europe è sponsor ufficiale di Murphy Prototipi per il 2014

Leggi di più