• IT/IT
  • Il Mio Account
Come valutare le condizioni di un’auto usata

Come valutare le condizioni di un’auto usata

Pubblicato 03 gen, 2014

Leggi di più

Quando facciamo acquisti vogliamo sempre accertarci della qualità di ciò che compriamo. Questo controllo è ancora più importante per un oggetto che deve durare nel tempo e garantirci sicurezza, come nel caso di un’automobile! Se si vuole comprare un’auto usata, ci sono una serie di precauzioni che è indispensabile prendere, anche se ci si rivolge a un rivenditore di qualità. È bene infatti fare alcuni piccoli controlli che possono essere molto utili per valutare lo stato effettivo del veicolo e capire se si sta facendo un buon affare. Innanzi tutto fermiamoci ad osservare l’aspetto generale dell’auto, che non deve presentare bolli o ammaccature; è difficile che questo capiti rivolgendosi a un’agenzia di vendita di auto usate in Italia; dovremo fare più attenzione comprando l’auto da un privato.

Vi svelo un paio di trucchi per un attento controllo dello stato generale del veicolo, che possono darvi buoni indizi su come è stato tenuto e sull’affidabilità del venditore. Si può controllare il funzionamento degli ammortizzatori in modo molto semplice: mettetevi dietro all’automobile e premete forte con le mani in modo da farla abbassare. Lo scopo è controllare in che modo l’auto torna in posizione normale. Dovrebbe farlo con lentezza, senza scatti; se lo fa di colpo, gli ammortizzatori sono guasti, o comunque non in buono stato. Il secondo controllo riguarda lo spessore del battistrada delle gomme, che non deve essere troppo consumato. Se si infila una moneta fra le scanalature, questa deve poter entrare fin verso la parte centrale; se non è così, il battistrada è eccessivamente consumato e sarà bene farlo notare.

È importante anche controllare la documentazione del veicolo, che deve essere completa e subito disponibile, stando attenti che tutti i documenti necessari al passaggio di proprietà siano regolari, in modo da non avere problemi successivi all’acquisto.

Un ultimo consiglio, non meno importante, è controllare il contachilometri: questo deve indicare quanto dichiarato dal venditore al momento dell’accordo. State attenti perché è un dettaglio molto indicativo e se i dati non dovessero corrispondere sarà il caso di pensare di comprare la nostra nuova automobile altrove. Ci sono molte buone agenzie di vendita di auto usate in Italia; io mi sono rivolto a Hertz e mi sono trovato bene.

Archivio del blog

Altri articoli

Obiettivo sicurezza: controlli dell’automobile

Obiettivo sicurezza: controlli dell’automobile

Leggi di più

Procedure e documenti per l’acquisto di un’auto usata

Procedure e documenti per l’acquisto di un’auto usata

Leggi di più