• IT/IT
  • Il Mio Account
Alfa Romeo Giulietta, la nuova Malafemmena

Alfa Romeo Giulietta, la nuova Malafemmena

Pubblicato 01 set, 2015

Leggi di più

Si faccia da parte la donna a cui fu dedicato il famoso brano della tradizione napoletana: la vera malafemmena ora è l'Alfa Romeo Giulietta, una delle auto preferite dai giovani napoletani e ancora un sogno proibito per chi la desidera sopra ogni altra cosa. L'auto presenta infatti un design unico in grado di combinare eleganza e dinamicità facendo così impazzire gli amanti delle auto sportive. Della nuova Alfa Romeo Giulietta, prodotta a partire dal 2010 negli stabilimenti di Cassino, sono stati creati numerosi modelli; si va dunque da quelli dedicati alla guida in città ad altri che privilegiano le alte velocità, portando in alcuni casi il tachimetro a circa 250 km/h.

Non sorprende allora che la nuova Alfa Romeo Giulietta riesca a conquistare il cuore di tutti. Le sue linee riprendono quelle della 147, con un occhio di riguardo, ovviamente, alle precedenti versioni della Giulietta (del 1955 e del 1977). Il modello base è una berlina a 5 porte (e 5 posti) della lunghezza di 435 cm, caratterizzata da un tetto che si inclina verso la coda. Presenta un motore 1.4 turbo a benzina, di cui è possibile scegliere quattro livelli di potenza (105, 120, 150 o 170 CV). Merita un discorso a parte il modello Quadrifoglio Verde 1750 TBi 16V (disponibile in due versioni a 235 o 240 CV): si tratta del modello più sportivo e riesce a raggiungere i 244 km/h, toccando i 100 km/h in circa 6 secondi. Ad eccezione di quest'ultima, tutti i modelli di Giulietta sono dotati di sistema Stop&Go, utile a ridurre i consumi così come le emissioni nocive. Chi percorre annualmente molti chilometri può scegliere di diminuire ancor più i consumi optando per una delle versioni turbodiesel common-rail.

L'Alfa Romeo Giulietta è un'auto facile e divertente da guidare grazie ad un assetto basso in grado di offrire un'elevata stabilità. Questo, unito all'ottima risposta di motore, sterzo e sospensioni è il motivo per cui nella città del Vesuvio molti giovani automobilisti si sono già rivolti ad agenzie che offrono servizi di acquisto auto usate. C'è infatti da dire che, con il passare degli anni, le auto usate Alfa Romeo riescono a mantenere il loro valore e a garantire sempre delle prestazioni molto elevate.

Archivio del blog

Altri articoli

Consigli per risparmiare sull'assicurazione auto

Consigli per risparmiare sull'assicurazione auto

Leggi di più

Quanto è green la tua auto?

Quanto è green la tua auto?

Leggi di più