• IT/IT
  • Il Mio Account
24 ore di Le Mans 2016: sport, passione e innovazione

24 ore di Le Mans 2016: sport, passione e innovazione

Pubblicato 08 lug, 2016

Leggi di più

Torna anche quest’anno la 24 ore di Le Mans, uno degli appuntamenti più amati dai fanatici dei motori. Sul circuito francese de la Sarthe, il secondo più lungo d’Europa con i suoi 13,629 km, scenderanno in pista ben 180 piloti ripartiti su 60 macchine (più sei di riserva).

Questo è solamente uno dei motivi per cui la gara di Le Mans è un evento sportivo davvero unico e straordinario: chi ha avuto la fortuna di prendervi parte sa benissimo che stare sugli spalti della 24 ore di Le Mans è un’occasione non solo per vedere una gara automobilistica di altissimo livello, ma anche per condividere la propria passione con altri 250.000 spettatori.

Ma non finisce qui: il motivo per cui la corsa di Le Mans è di fondamentale importanza per il mondo dei motori è il fatto che sul suo tracciato corrono veicoli dotati di soluzioni tecniche innovative, che in molti casi passano dalla pista da corsa alla produzione di serie.

Ecco allora che l’84^ edizione della 24 ore di Le Mans vede la partecipazione di brand storici come Audi, Toyota e Porsche, fra le principali case automobilistiche a contendersi la vittoria all’interno della categoria più alta, la LMP1; qui purtroppo non ci sarà alcun italiano, ma saranno molti i nomi noti agli appassionati di motori: Mark Webber, Nicolas Prost, Nick Heidfeld e Sébastien Buemi, solo per citarne alcuni. Troviamo alcuni nostri connazionali nell’agguerrita LMP2 e, soprattutto, nella categoria LMGTE-Pro (dove, tra gli altri, gareggia il grande Giancarlo Fisichella).

Sarà interessante scoprire cosa ci riserverà quest’anno la categoria delle “Innovative car”, dove spesso la realizzazione di speciali caratteristiche tecniche si traduce nella loro introduzione nei comuni veicoli da strada. Un po’ sport e un po’ sperimentazione, insomma, sulla scorta di una tradizione che trae le sue radici nel lontano 1923 e non sembra intenzionata a fermarsi.

Vuoi partecipare alla 24 ore di Le Mans dell’anno prossimo nella categoria amatoriale? Inizia ad allenarti subito! Se non vuoi rischiare di rovinare la tua auto, potresti valutare di rivolgerti a servizi di vendita auto usate come Hertz Rent2Buy. Nel loro catalogo troverai decine di auto usate sportive con cui provare l’incredibile emozione di solcare il Circuit de la Sarthe!

Archivio del blog

Altri articoli

8-10 luglio: Arriva il Gran Premio di Gran Bretagna

8-10 luglio: Arriva il Gran Premio di Gran Bretagna

Leggi di più

Come curare la propria auto decappottabile

Come curare la propria auto decappottabile

Leggi di più